Deloitte è l’advisor scelto (nur in italienischer Sprache)

Breadcrumbnavigation

Deloitte è l’advisor scelto (nur in italienischer Sprache)

Comunicato price sensitive

Veröffentlicht am 13/02/2017

Volksbank: Deloitte è l’advisor nella determinazione del prezzo di avvio delle negoziazioni su Hi-MTF

In data 10.02.2017 il Cda di BPAA ha deliberato la nomina di Deloitte come Advisor a proprio supporto nella determinazione del prezzo di avvio delle negoziazioni sul mercato Hi-MTF – segmento order driven azionario. Il Cda, nella seduta del prossimo 24.3.2017, delibererà infatti la richiesta di ammissione al mercato delle azioni di propria emissione ed il prezzo di avvio delle negoziazioni.
Deloitte è l’advisor scelto (nur in italienischer Sprache)

Deloitte è lo stesso advisor finanziario che ha assistito il Cda di BPAA nella determinazione del valore di liquidazione in occasione della trasformazione in Spa.

 Il regolamento della piattaforma Hi-MTF prevede la possibilità per ogni intermediario di accedere alle negoziazioni inserendo esclusivamente ordini di compravendita dell’azione con un prezzo limite. Tale prezzo deve essere compreso all’interno di bande che si discosteranno dal prezzo di riferimento (o prezzo di avvio delle negoziazioni) secondo delle percentuali fissate dal mercato e che verranno progressivamente aumentate (8%, 12%, 16%, 20%, 24%, 28%) al termine di un periodo di osservazione pari a due mesi solo qualora i volumi scambiati non superino la soglia minima (determinata dall’emittente all’interno di un range che va dal 0,1% al 0,5% della capitalizzazione).

La prezzatura avviene settimanalmente secondo meccanismi di asta, al prezzo che permetterà di scambiare la maggior parte di azioni e che deve essere compreso all’interno delle stesse bande utilizzate per il prezzo limite degli ordini. Il prezzo di riferimento rimarrà lo stesso fino a quando le azioni scambiate non supereranno la soglia di riferimento (anch’essa determinata dall’emittente all’interno di un range che va dal 1% al 3% della capitalizzazione). In quel caso, verrà rideterminato un nuovo prezzo di riferimento che sarà pari al prezzo medio ponderato di tutte le aste tenutesi dall’inizio del periodo fino a quel momento. Il prezzo di riferimento dovrà comunque essere ri-determinato qualora dopo un anno non sia stata superata la soglia di riferimento.
 
L’inizio delle negoziazioni dell’azione BPAA avverrà presumibilmente a partire dalla seconda metà del prossimo mese di aprile, terminato il periodo dedicato all’esercizio del diritto di opzione e prelazione e dopo l’assemblea che approverà il bilancio d’esercizio 2016.