Il Glossario Volksbank <br>della Sostenibilità

Il Glossario Volksbank
della Sostenibilità

Volksbank Sustainability
Glossario

Glossario

Accordo di Parigi

L’accordo di Parigi è il primo accordo globale vincolante e anche il più importante, volto a limitare l’aumento delle temperature. È stato firmato da 196 stati, all’allora COP 21 di Parigi nel 2015, ed entrò in vigore nel 2016.

Agenda 2030

L’Agenda 2030 è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi di 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba 17 obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals/SDGs).

Analisi di materialità

L'analisi della materialità è uno strumento strategico per individuare i temi di sostenibilità particolarmente rilevanti per un'azienda e per i suoi stakeholder. Viene utilizzato per determinare in quali punti della catena del valore, delle attività e dei prodotti si ottiene il maggiore impatto sull'economia, la società e l'ambiente. Sono incluse anche le sfide globali che influenzano il successo a lungo termine dell'azienda.

Carbon Footprint

La Carbon Footprint, chiamata anche in italiano “’impronta di carbonio” è la misura usata per calcolare le emissioni di gas a effetto serra di una determinata azienda, di un prodotto oppure di un servizio. Solitamente viene calcolata in tonnellate di CO2 e serve soprattutto per monitorare e diminuire un determinato tipo di emissioni.

COP 26

COP (Conference of the Parties) è il vertice annuale che si occupa della tematica del cambiamento climatico. Viene organizzato dalle Nazioni Unite con lo scopo principale di limitare e azzerare le emissioni globali. La COP 26, tenutasi a novembre 2021 ha avuto luogo a Glasgow e vi hanno partecipato più di 190 paesi.

Decreto legislativo 254/2016

Il decreto legislativo disciplina la rendicontazione, da parte di alcune aziende di grandi dimensioni (numero di dipendenti > 500; attivo dello stato patrimoniale > 20 Mio di € oppure ricavi netti > 40 Mio €), di tutti quei dati legati a temi ambientali, sociali, attinenti al personale, al rispetto dei diritti umani e alla lotta contro la corruzione attiva e passiva che sono considerati rilevanti tenuto conto delle attività e delle caratteristiche dell’impresa. Per tali imprese il provvedimento prevede l’obbligo di presentare una “dichiarazione non finanziaria” (DNF).

DNF (Dichiarazione non Finanziaria)

La DNF è una rendicontazione di un’azienda in cui si riportano aspetti di carattere sociale e ambientale: La gamma di argomenti spazia dalla gestione della sostenibilità aziendale agli aspetti sociali della gestione dei dipendenti e all’impegno nella lotta alla corruzione e al riciclaggio.

Earth Overshoot Day

L’Earth Overshoot Day, letteralmente il “giorno di sovraccarico della Terra” è il giorno in cui abbiamo esaurito le risorse biologiche annuali che la terra è in grado di produrre. Nel 2021 è stato il 29 luglio, attualmente stiamo consumando annualmente le risorse pari a 1.7 terre.

Economia circolare

L’economia circolare è un modello di produzione e consumo che implica condivisione, prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti esistenti il più a lungo possibile. In questo modo si estende il ciclo di vita dei prodotti, contribuendo a ridurre i rifiuti al minimo.

Emissioni

Nel contesto della sostenibilità e del cambiamento climatico, le emissioni sono rappresentate da qualsiasi corpo che viene emesso nella nostra atmosfera la cui conseguenza è quella portare ad un aumento delle temperature. Le emissioni più menzionate sono: anidride carbonica (CO2), gas metano e particolato atmosferico (PM10 e PM2.5).

ESG (Environment, Social, Governance)

ESG (ambientale, sociale, di governance) si riferisce generalmente ai tre fattori chiave per misurare la sostenibilità. I criteri ESG aiutano a determinare l'impatto sociale delle attività imprenditoriali o degli investimenti.

European Green Deal

L’European Green Deal è il piano con cui l’Unione Europea vuole raggiungere la neutralità climatica entro il 2050, facendo diventare l’Europa il primo continente climaticamente neutrale. Indirizzando la società e l’economia verso una traiettoria più sostenibile.

Global Reporting Initiative (GRI)

La Global Reporting Initiative (GRI) è un’organizzazione internazionale indipendente che sviluppa linee guida per la preparazione di rapporti di sostenibilità da parte di aziende e organizzazioni. Oggi lo standard GRI è uno degli standard più importanti nel reporting di sostenibilità a livello mondiale. Anche Volksbank riferisce secondo gli standard GRI.

Greenwashing

Il termine greenwashing, tipicamente ci si riferisce alle pratiche di sostenibilità che vengono attuate di facciata. Green (verde) rappresenta la sostenibilità, mentre washing (ripulire) nel caso della reputazione dell’azienda, quindi ripulire la facciata di un’azienda con una facciata sostenibile. Tipicamente un’azienda si dichiara green solamente per fini di marketing e comunicazione, mentre nasconde pratiche tutt’altro che green.

IPCC Report

Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico (Intergovernmental Panel on Climate Change), è un foro composto da scienziati provenienti da tutto il mondo che su base annua pubblicano un rapporto sull’andamento del cambiamento climatico.

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs)

Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU sono il framework concettuale di riferimento che sintetizza le maggiori sfide economiche, sociale ed ambientali globali cui le imprese e le organizzazioni pubbliche sono chiamate a dare un contributo: si tratta di 17 obiettivi e169 sottoobiettivi da raggiungere entro il 2030.

 

 

Riforestazione

La riforestazione è l’azione dell’uomo di ripiantare alberi e quindi ricostruire/ripopolare foreste che sono state precedentemente rase al suolo. L’importanza di questa azione risiede nel fatto che le foreste rappresentano i polmoni della terra e attore fondamentali per la biodiversità.

Social Responsible Investment (SRI)

SRI è un investimento che mira a creare valore per l’investitore e per la società nel suo complesso attraverso una strategia di investimento orientata al medio-lungo periodo che, nella valutazione di imprese e istituzioni, integra l’analisi finanziaria con quella ambientale, sociale e di buon governo.

Sostenibilità (Sustainability)

Per sostenibilità si intende l'interazione tra economia, ecologia e responsabilità sociale. L'obiettivo è quello di sviluppare ulteriormente le basi della vita umana in modo sostenibile e orientato al futuro.

Stakeholder

Il termine “stakeholder” si riferisce a tutti gli individui o gruppi che possono influenzare o sono influenzati dal conseguimento degli obiettivi dell’organizzazione.

Tassonomia Europea Ambientale

La Tassonomia Europea ambientale è un regolamento, con lo scopo di fornire una linea guida riguardanti le attività economiche che possono essere definite sostenibili in termini ambientali. La Tassonomia tocca settori come l’economia circolare, la protezione dell’acqua e le risorse marine e la protezione di ecosistemi.

Rimani sempre aggiornato