Il 13 febbraio inizia il periodo di offerta in opzione delle azioni da recesso

Elementi Navigazione

Il 13 febbraio inizia il periodo di offerta in opzione delle azioni da recesso

Comunicato price sensitive

Pubblicato il 27/01/2017

Banca Popolare · Volksbank fissa l'inizio del periodo di offerta in opzione delle azioni dal 13 febbraio

Il Consiglio di amministrazione di Banca Popolare dell’Alto Adige Spa, nell’ambito della trasformazione in spa, nella riunione odierna dopo aver valutato la completezza e validità delle dichiarazioni di recesso pervenute, ha preso atto del numero definitivo di azionisti receduti e ha assunto le opportune deliberazioni sui termini della procedura di opzione/prelazione e del collocamento delle azioni presso terzi, eventualmente rimaste inoptate. Gli azionisti della Banca che non hanno esercitato il diritto di recesso possono esercitare il diritto di opzione/prelazione dal 13 febbraio al 17 marzo 2017 al prezzo di 12,10 Euro.
Il 13 febbraio inizia il periodo di offerta in opzione delle azioni da recesso

Banca Popolare dell’Alto Adige Spa comunica che il diritto di recesso conseguente alla trasformazione della Banca da società cooperativa in società per azioni, deliberata dall’assemblea straordinaria dei soci in data 26 novembre 2016, risulta validamente esercitato per complessive n. 2.645.288 azioni ordinarie BPAA, pari allo 5,31% del capitale sociale. Tenuto conto che il valore unitario di liquidazione delle azioni in relazione alle quali fosse stato esercitato il diritto di recesso era stato preventivamente determinato dalla Banca in Euro 12,10 – in ottemperanza alle normative vigenti, anche in termini di pubblicità del medesimo – il controvalore complessivo di liquidazione sarebbe pari ad Euro 32.007.984,80.

Le azioni oggetto di recesso saranno offerte in opzione, ai sensi dell’art. 2437-quater cod. civ, ai possessori di azioni Banca Popolare dell’Alto Adige che non abbiano esercitato il diritto di recesso, in proporzione al numero di azioni Banca Popolare da essi possedute al prezzo di Euro 12,10 per azione e nel rapporto di n. 1 azione ogni 17,848582 azioni possedute. Il periodo di offerta in opzione inizierà il 13 febbraio 2017 e si concluderà il 17 marzo 2017, estremi compresi.

I titolari di azioni Banca Popolare dell’Alto Adige che eserciteranno il diritto di opzione, purché ne facciano contestuale richiesta, avranno altresì diritto di prelazione nell’acquisto delle azioni oggetto di recesso che siano rimaste inoptate. Ove residuassero azioni oggetto di recesso all’esito dell’offerta in opzione e dell’eventuale esercizio del diritto di prelazione, la Banca valuterà se collocare tali azioni presso terzi che abbiano fatto richiesta al valore di liquidazione.

Le modalità e i termini di adesione all’offerta in opzione/prelazione nonché ogni ulteriore informazione relativa al procedimento di rimborso sono specificati nell’apposito avviso che verrà depositato in data 31 gennaio 2017 presso il Registro delle Imprese di Bolzano ai sensi dell’art. 2437-quater, comma 2, cod. civ, e reso disponibile sul sito internet www.bancapopolare.it e verrà pubblicato in pari data sul quotidiano a diffusione nazionale “MF”.