I soci di Banca Popolare · Volksbank approvano la riforma del voto

Elementi Navigazione

I soci di Banca Popolare · Volksbank approvano la riforma del voto

Price sensitive

Pubblicato il 17/02/2011

Banca Popolare · Volksbank dispone di un nuovo sistema di voto basato su liste elettorali che vanno a sostituire i corpi elettorali di Bolzano, Bressanone e Merano fino ad ora in essere. Così hanno deliberato oggi i soci della Banca in occasione dell’Assemblea straordinaria dei soci. 

In futuro il Consiglio d’amministrazione, ma anche singoli gruppi di soci potranno presentare le loro liste elettorali. Ogni lista propone quattro nominativi. I soci scelgono di votare una determinata lista elettorale e non il singolo candidato. 

„Il nuovo sistema elettorale permette a ogni singolo socio di votare la lista che predilige, senza più essere legato al suo corpo elettorale”, ha sostenuto il Presidente Otmar Michaeler. “Il Consiglio d’amministrazione come pure qualsiasi altro gruppo di soci, può presentare all’Assemblea una lista di candidati per la carica di Consigliere d’amministrazione. La lista equivale ad un programma. Con questo sistema di voto basato su liste elettorali, vogliamo dare un chiaro segnale a tutti i soci e raggiungere un rafforzamento programmatico della nostra Banca”, ha affermato Michaeler. “L’anniversario per i 125 anni della Banca che festeggiamo quest’anno e questo nuovo sistema di voto mi rendono orgoglioso e soddisfatto: finalmente la fusione delle tre Banche Popolari di Bolzano, Bressanone e Merano si è completata sotto ogni aspetto”, ha dichiarato Michaeler. 

Oltre all’approvazione del nuovo sistema di voto, l’Assemblea dei soci ha votato il Consigliere d’amministrazione cooptato, l’imprenditore Philip Froschmayr.