I collaboratori della Volksbank festeggiano il nuovo fabbricato

Elementi Navigazione

I collaboratori della Volksbank festeggiano il nuovo fabbricato

News

Pubblicato il 11/06/2014

Sono circa 330 i collaboratori degli uffici centrali di Banca Popolare · Volksbank che si sono ritrovati oggi sul cantiere della nuova sede in via Macello per festeggiare il completamento del grezzo del nuovo stabile.
 

Il fabbricato grezzo della nuova sede di Banca Popolare · Volksbank è stato completato nei tempi previsti. Un ottimo motivo per invitare tutti i collaboratori sul posto per festeggiare assieme la loro nuova sede di lavoro. Circa 330 collaboratori non si sono lasciati scappare l’opportunità di visitare i quattro piani superiori e i tre piani interrati, di parlare con gli esperti e di farsi un’idea del nuovo posto di lavoro.
 
Il nuovo palazzo è stato costruito nel luogo esatto dove si trovava la vecchia sede. “Il primo colpo di vanga per la nuova sede era stato dato il 27 marzo 2013.
“Noi siamo orgogliosi di aver portato a termine il progetto come nelle previsioni”, ha dichiarato  Johannes Schneebacher, direttore generale Volksbank.
Alla realizzazione del progetto stanno contribuendo giorno dopo giorno 60 lavoratori edili. “Grazie al loro lavoro stiamo rispettando perfettamente i tempi”. Schneebacher ringrazia i lavoratori, gli artigiani e la direzione lavori, nonché gli statici e gli ingegneri per “l’eccellente lavoro svolto”. La festa per il completamento dell’edificio grezzo è “un’ulteriore pietra miliare sulla strada che porterà all’insediamento nel nuovo palazzo nel febbraio 2015”, questo il commento di Schneebacher.

In queste settimane la commissione edilizia interna decide sulla strutturazione interna dei locali. Il concetto di spazio libero “space4dialog” sprona la collaborazione in team, il dialogo e la comunicazione. Numerose idee, proposte e suggerimenti in relazione alla costruzione e agli arredi interni sono state riprese e poste in atto su spunto dei collaboratori e dei rappresentanti delle unità organizzative. In questo senso è nata l’idea di realizzare un asilo nido.

“La nuova sede non sarà un edificio convenzionale, bensì un luogo dell’interscambio comunicativo, a beneficio di clienti e collaboratori”, ha sottolineato il direttore generale Johannes Schneebacher. “Al pianterreno vi sarà una sala conferenze capace di accogliere fino a 150 persone; lì accanto un bar, dove i nostri ospiti potranno sedere anche all’aperto. Nella filiale al pianterreno offriamo alla nostra clientela un servizio moderno e una consulenza personalizzata. Anche nella nuova sede al centro di tutto è il dialogo”.
 
 
La nuova sede in cifre:
 
Piani: 7 (4 superiori, 3 inferiori)
Standard: Casa Clima “A”
1° colpo di vanga: 27 marzo 2013
Posa della prima pietra: 16. settembre 2013
Festa completamento (edificio grezzo): 11 giugno 2014
Data trasferimento: febbraio 2015
Cubatura complessiva: 70.000 m3 (42.000 inferiori, 28.000 superiori)
Investimenti: 21 milioni di euro (netto, IVA esclusa)