È grande l’interesse per le azioni Banca Popolare · Volksbank

Elementi Navigazione

È grande l’interesse per le azioni Banca Popolare · Volksbank

Price sensitive

Pubblicato il 10/07/2008

L’aumento di capitale programmato in Banca Popolare · Volksbank ha destato grande interesse fra gli investitori. Da un primo esame provvisorio si rende evidente che Banca Popolare · Volksbank è riuscita a piazzare ben oltre la metà delle azioni offerte nel corso delle prime due settimane dall’avvio della sottoscrizione. 

“Il grande interesse per il nostro aumento di capitale ci fa ben sperare”, ha dichiarato Hansjörg Bergmeister, presidente di Banca Popolare · Volksbank. “Questo dimostra che i nostri soci approvano la strategia di espansione e ripongono la loro fiducia nel valore dell’azione Banca Popolare · Volksbank!”. 

In totale sono 3.151.847 le nuove azioni ad essere immesse sul mercato in queste settimane nell’ambito dell’aumento di capitale. Il volume di sottoscrizione ammonta così a 52,7 milioni di euro. 

In raffronto all’ultimo aumento di capitale, effettuato da Banca Popolare · Volksbank tre anni or sono, già nelle due prime settimane del periodo di sottoscrizione (esercizio 2008) sono state piazzate molte più azioni di quante all’epoca (2005) non fossero state globalmente offerte. 

Nel 2005 le nuove azioni ad essere state immesse sul mercato erano 1.242.252. Il numero complessivo di azioni sottoscritte nelle ultime due settimane supera di gran lunga anche il volume complessivo delle nuove azioni dell’anno 2005. Il paragone con l’aumento di capitale operato nel 2005 indica dunque che vi è un forte interesse degli azionisti Banca Popolare · Volksbank verso le azioni della loro banca. 

Le nuove azioni Banca Popolare · Volksbank hanno un valore nominale di 2,0 euro ed un sovrapprezzo di 15,42 euro (interessi di conguaglio compresi). A cui si aggiungono 0,15 euro di spese. Le azioni fruttano dividendi a partire dal 1 gennaio 2008. 

Il termine per la sottoscrizione delle nuove azioni Banca Popolare · Volksbank scade il 23 luglio 2008.