Volksbank: superato il miliardo di euro di moratorie / da oggi anticipo Cassa integrazione gratuito per i clienti

Elementi Navigazione

Volksbank: superato il miliardo di euro di moratorie / da oggi anticipo Cassa integrazione gratuito per i clienti

Comunicato stampa

Pubblicato il 07/04/2020

Nelle ultime settimane, oltre 7000 clienti di Volksbank hanno beneficiato delle moratorie - il volume complessivo dei crediti oggetto di moratoria ha raggiunto 1,3 miliardi di euro. Oltre alle moratorie, da oggi Volksbank offre un anticipo gratuito sul fondo di compensazione salariale per i dipendenti sospesi dal lavoro a causa dell’emergenza COVID-19.
Volksbank: superato il miliardo di euro di moratorie / da oggi anticipo Cassa integrazione gratuito per i clienti

A fronte dell’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus, Volksbank è più che mai vicina alla propria clientela con esigenze di liquidità. La Banca supporta i clienti privati e gli operatori economici di tutti i settori che registrano una stretta di liquidità derivante dalla riduzione o dal blocco dell’attività lavorativa.

Volksbank aderisce alla moratoria ABI «Imprese in Ripresa 2.0», alla moratoria Decreto Cura Italia ed ha disposto un’ulteriore moratoria di concerto con le banche dell’Alto Adige (Sparkasse e Raiffeisen).

Ad oggi, oltre 7000 clienti in tutto il bacino d’utenza di Volksbank hanno beneficiato delle moratorie predisposte dalla Banca, per crediti pari ad oltre 1.3 miliardi di euro. L‘importo sospeso delle pratiche deliberate si aggira a circa 200 milioni di euro. La composizione dei volumi per area geografica e cliente è la seguente:

 

In termini di numero, invece, le richieste tra aziende e famiglie si equivalgono (aziende: 3800 / famiglie: 3250). La maggior parte delle sospensioni riguarda una moratoria per l'intera rata, seguito da moratorie di solo capitale, solo allungamento di finanziamento e moratorie di solo interessi. Nell’ambito delle imprese, il turismo, il commercio e l’edilizia sono i settori che finora hanno maggiormente beneficiato delle opportunità messe a loro disposizione da Volksbank.

“In questo momento particolarmente difficile, Volksbank è più che mai presente nell’affiancare i clienti che hanno bisogno di liquidità”, ha detto il Direttore Generale Alberto Naef. “I servizi bancari in questo periodo di crisi sono essenziali per mantenere in vita l’attività economica del nostro Paese. Siamo consapevoli dell’importante ruolo di assistenza per i nostri clienti ed è per questo che ci stiamo impegnando nelle iniziative di alleggerimento degli impegni finanziari e di erogazione di nuova liquidità ai clienti: ciò consente alle famiglie di sopperire alla temporanea riduzione di reddito ed alle imprese di pagare i fornitori e le maestranze e riattivare l’attività.”

Oltre alle moratorie, da oggi Volksbank offre un anticipo gratuito sul fondo di compensazione salariale per i dipendenti. La Banca ha aderito alla nuova convenzione dell’ABI (Associazione Bancaria Italiana) che consente ai lavoratori sospesi dal lavoro a causa dell’emergenza COVID-19 di ricevere dalla Banca un’anticipazione della cassa integrazione in deroga prevista dal Decreto Legge “Cura-Italia” rispetto al momento di pagamento dell’INPS. Questa misura va a vantaggio dei clienti Volksbank in tutto il bacino d'utenza da Bolzano a Venezia: per venire incontro alla clientela, Volksbank ha deciso che questo prodotto sarà completamente gratuito – la Banca non applicherà alcun tasso d’interesse né spese di gestione della pratica.

Sono previste modalità semplificate per determinare l’importo dell’anticipazione (1.400 euro), tenuto conto della durata massima dell’integrazione salariale (9 settimane a 0 ore) definita nella convenzione dell’ABI datata 30.03.2020 e in considerazione dei bisogni immediati dei lavoratori sospesi dal lavoro.
Volksbank ha predisposto anche un processo di gestione delle pratiche in “remoto”, così da limitare l’accesso in filiale alle esigenze indifferibili, anche sulla base dell’Accordo ABI che consente i servizi bancari solo previo appuntamento. Per questa ragione si raccomanda che i lavoratori interessati contattino telefonicamente il proprio consulente o la propria filiale in modo da non doversi recare in filiale per ricevere l’importo sul conto corrente.

A fronte dell’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus, Volksbank è più che mai il partner finanziario competente ed affidabile delle famiglie ed aziende del territorio.