Volksbank: Si rinnova il Cda

Elementi Navigazione

Volksbank: Si rinnova il Cda

Comunicato stampa price sensitive

Pubblicato il 24/02/2020 alle ore 11:32 

Il Consiglio di amministrazione di Volksbank non elaborerà una lista di candidati per il Consiglio di amministrazione e lascerà questo compito agli azionisti. In questo contesto, il Presidente in carica, Otmar Michaeler, ha deciso di non ricandidarsi. L’organo di supervisione strategica sarà nominato dall'Assemblea generale del 28.3.2020.
Volksbank: Si rinnova il Cda

Otmar Michaeler è Presidente di Volksbank da dieci anni, amministratore da dodici. Ora lascia spazio al rinnovo: “Per me, un ciclo si conclude: Negli ultimi dieci anni Volksbank si è sviluppata con grande successo fino a diventare la più grande banca regionale del nord-est italiano. A questa straordinaria crescita hanno contribuito sicuramente la scelta strategica di incorporare il Gruppo Banca Popolare di Marostica nonché l'espansione nel territorio del Veneto. Lascio al nuovo Consiglio una Banca solida”, ha dichiarato Michaeler.


Michaeler ha anche detto: “Il rinnovo inizia dall'alto; la mia decisione è un chiaro segnale in tale direzione. È un buon momento perché si è formato tra gli azionisti un patto parasociale forte di una significativa quota di capitale – ciò è sempre stato il desiderio del Consiglio di amministrazione dopo la trasformazione in Spa. Per me, la creazione di questo patto dell’azionariato di riferimento segna la fine del ciclo di trasformazione al quale ho contribuito con piacere. Il patto parasociale presenterà una lista di candidati per la nomina del Consiglio di amministrazione. Sicuramente la presenza di amministratori uscenti nel nuovo Cda potrà garantire una continuità nei lavori consiliari. Mi auguro, nell'interesse della Banca, che in futuro possa essere un imprenditore con approfondita conoscenza della Banca a presiedere il nuovo Consiglio di amministrazione, e magari – come mio personale auspicio – espressione del nostro territorio”, ha dichiarato Michaeler.


L’amministratore di Volksbank e Presidente del patto parasociale, Alessandro Marzola, ha confermato la costituzione del patto: “Stiamo elaborando una lista di candidati per il Consiglio di amministrazione nella quale vengono ricompresi anche amministratori uscenti. Presenteremo la lista all'Assemblea dei pattisti nei prossimi giorni.”


Le liste per la nomina del Consiglio di amministrazione devono essere depositate presso la Banca entro il 13 marzo. L'elezione del nuovo Consiglio di amministrazione avverrà in occasione dell'Assemblea generale del 28 marzo 2020, dopo di che il nuovo Consiglio eleggerà il Presidente tra le sue fila.