Volksbank: Banca e AVEPA insieme per l‘Agricoltura

Elementi Navigazione

Volksbank: Banca e AVEPA insieme per l‘Agricoltura

Comunicato stampa

Pubblicato il 17/05/2018

Il protocollo d'intesa c'è!

Tra l’Agenzia Veneta per i Pagamenti in Agricoltura (AVEPA) e Volksbank è stato rifirmato il protocollo d'intesa denominato "Insieme per l'Agricoltura".
Volksbank: Banca e AVEPA insieme per l‘Agricoltura

L'Agenzia Veneta per i Pagamenti in Agricoltura è un ente strumentale istituito della Regione del Veneto per svolgere le funzioni di organismo pagatore regionale degli aiuti, dei premi e dei contributi nel settore agricolo. Ha iniziato la propria attività nel 2002 e nello stesso anno ha ottenuto il primo riconoscimento ad operare in qualità organismo pagatore da parte del Ministero delle politiche agricole.

“L’accordo rifirmato”, dice Stefan Schmidhammer, direttore commerciale Retail di Volksbank, “è volto a concedere a quelle imprese agricole che ne facciano richiesta, un’anticipazione sull'erogazione dei contributi che AVEPA andrà loro ad erogare a seguito della presentazione della Domanda Unica 2018, fatta presso uno dei centri autorizzati di assistenza agricola (CAA).”

Salvo approvazione degli organi competenti, la Banca concederà alle imprese agricole di accedere a finanziamenti alle seguenti condizioni: presentazione della richiesta con modello stampato dal sistema dell’AVEPA e sottoscritto dal beneficiario entro il 31 luglio 2018, importo finanziabile fino al 100% del pagamento di base richiesto con Domanda Unica 2018 presentata all’AVEPA e riferita ai diritti all’aiuto (l’importo del prestito è indicato nella richiesta), durata massima di 15 (quindici) mesi, tasso massimo molto avantaggiato, nessuna spesa istruttoria. Il Modello A verrà messo a disposizione presso i centri autorizzati di assistenza agricola (CAA).

“Volksbank come Banca regionale è sempre attenta alle richieste e i bisogni del territorio che serve ed è molto soddisfatta di poter collaborare con AVEPA, ormai punto di riferimento a livello regionale per l'erogazione di servizi pubblici dedicati al mondo agricolo”, aggiunge Stefan Schmidhammer.