Deposito del Progetto di Fusione per incorporazione

Elementi Navigazione

Deposito del Progetto di Fusione per incorporazione

News

Pubblicato il 19/05/2015

Comunicato redatto ai sensi dell’art. 114 del d.lgs 24 febbraio 1998, n. 58

Bolzano – Treviso, 19 maggio 2015 - Si rende noto che, ai sensi e per gli effetti dell’art. 2501-quater, comma 1 del codice civile, il Progetto di Fusione per incorporazione di Banca di Treviso Società per azioni (“BTV”) in Banca Popolare dell’Alto Adige Società cooperativa per azioni (“BPAA”), approvato dai rispettivi Consigli di amministrazione in data 18 maggio 2015, resta depositato, a disposizione dei soci, presso la sede di ciascuna delle Banche partecipanti alla fusione.
BPAA propone Istanza di Autorizzazione del Progetto di Fusione all’Autorità di Vigilanza bancaria e, ottenendola, le Banche depositeranno nel Registro delle imprese competenti e presso le sedi legali:

  • BTV       i documenti previsti ai sensi dell’art. 2501-septies del codice civile, almeno 30 giorni prima dell’Assemblea straordinara degli azionisti, convocata per deliberare la Fusione;
  • BPAA    i documenti previsti in applicazione della semplificazione di cui all’art. 2505-bis del codice civile, almeno 30 giorni prima del Consiglio di amministrazione, convocato per deliberare la Fusione.
I soci potranno prendere visione e ottenere gratuitamente copia dei documenti depositati.