Convention sulla strategia di Banca Popolare · Volksbank a Marostica con più di 950 collaboratori

Elementi Navigazione

Convention sulla strategia di Banca Popolare · Volksbank a Marostica con più di 950 collaboratori

News

Pubblicato il 23/01/2016

Il Piano strategico di Volksbank fino al 2020 è stato al centro di un grande evento, al quale hanno partecipato ieri e oggi oltre 950 collaboratori della Banca. Collaboratori provenienti da Malles fino a quelli provenienti da Cordenons/Pordenone hanno elaborato in quel di Marostica i loco contributi per l’attuazione dell’ambizioso piano strategico.
 
Al centro del mega evento che, nel corso del fine settimana, ha fatto registrare una partecipazione di più di 950 collaboratori della Volksbank, era il piano strategico di Banca Popolare · Volksbank fino al 2020. Il filo conduttore è stata la visione: “Noi troviamo soluzioni semplici e sostenibili per una migliore qualità di vita”.

La sede scelta per lo svolgimento della Convention riflette l’approccio della Banca orientato alla nuova area di mercato nel Veneto. Sin dall’incorporazione ad opera di Banca Popolare ·  Volksbank, Marostica è la sede principale della direzione Commerciale “Polo Veneto”, dalla quale vengono coordinate tutte le attività della rete commericale riferite alle province di Vicenza, Padova, Pordenone, Treviso e Venezia.
Dopo la Convention di Anterselva nel 2012, si tratta della seconda Convention nel giro di quattro anni. Suddivisi in 120 gruppi di lavoro i collaboratori della Banca provenienti dall’Alto Adige, Belluno, Trentino, Treviso, Vicenza, Padova, Pordenone e Venezia hanno esposto le proprie idee e proposte. Hanno partecipato inoltre i 15 componenti del Consiglio di amministrazione e del Collegio dei sindaci.
 “Volksbank è cresciuta fino a diventare un’azienda con 188 filiali e oltre 1.400 collaboratori in otto province. Lo scopo della Convention è di coinvolgere i collaboratori nel processo strategico della Banca e di rafforzare lo spirito di squadra. Ogni singolo collaboratore è invitato ad esprimere le proprie idee per il futuro della Volksbank, fornendo un contributo concreto per il futuro di questa Banca”, hanno rimarcato il presidente della Volksbank Otmar Michaeler ed il direttore generale Johannes Schneebacher.